Chiesa di San Domenico 17 novembre 2021

Presso la chiesa di San Domenico a Capua, storica sede dell’Arciconfraternita del SS. Rosario, ha avuto luogo, nella serata di ieri, martedì 16 novembre, il primo di cinque incontri che si terranno, a cadenza mensile e nelle sedi proprie di ciscun Sodalizio, voluti dai rispettivi Priori delle cinque Confraternite Mariane di Capua. Il cammino sinodale della chiesa, da poco apertosi e che terminerà con l’assise dei vescovi del mondo in Vaticano nel 2023, ha suggerito la tematica centrale di questo “cammino congiunto” di formazione e catechesi che, ” guiderà i confratelli ed i partecipanti tutti attraverso il Rosario alla scoperta di Maria, madre di una chiesa in “Ascolto” del popolo di Dio. Durante l’incontro di oggi Mons. Elpidio Lillo, vicario generale della diocesi e membro della commissione sinodale, nella Sua lettura del Mistero dell’Annunciazione dell’Arcangelo Gabriele a Maria, ha sapientemente introdotto il tema dell’ascolto della Parola quale nutrimento e fondamento della fede. La recita del primo Mistero Gaudioso, tutto dedicato a Maria, alla quale è intervenuto il Rev. don Gianni Branco, ha accompagnato i partecipanti verso la conclusione dell’incontro che ha anche visto,attraverso un piccolo momento di fraternità, il rinnovarsi dei rapporti di stima e comune sentire della “devozione mariana” di cui, da tempi antichissimi, queste Confraternite sono depositarie. Le date e i luoghi dei successivi incontri sono riportati nella sezione” Confraternite Mariane congiunte”.